La Dispensa del Midi Hotel

La Dispensa Ristorante

Il cibo è piacere, ma anche conoscenza delle materie prime, ricerca della tradizione e design. E’ questo il segreto del progetto realizzato da Pama Arredamenti, in collaborazione con lo studio O e I Architetti, per “La Dispensa”, il nuovo di ristorante del Midi Hotel a Lagonegro (PZ). Qui troverete storie di piatti tipici, idee innovative servite a tavola ed accompagnate da una variegata carta dei vini dalla quale scegliere un buon rosso da sorseggiare lentamente.

Ma un ristorante non si sceglie solo per gustare un buon piatto e bere un buon vino. Un ristoratore di successo deve pensare anche a comunicare ai clienti quello che cucina e come lo cucina, perchè chi entra in un locale deve sentirsi bene anche prima di mettersi al tavolo a mangiare.

“La Dispensa” ha una scenografia contemporanea ma che richiama immediatamente al gusto della tradizione. Gli ambienti sono ampi, caratterizzati da una chiara definizione e divisione degli spazi. Entrando nel ristorante si intuisce immediatamente il concept che da il nome al locale: un’enorme dispensa a vista in cui, in ogni angolo, sono stipate le variegate materie prime della tradizione gastronomica lucana.

Un nuovo concetto di ristorante in cui lo spazio è custode dei prodotti locali ed in cui ogni angolo è funzionale al servizio e alla degustazione. Entrando l’occhio cade immediatamente sulla cantina, un’enoteca con un’ampia parete espositiva in legno e un grande tavolo, con piano in marmo di carrara, dedicato alla degustazione dei vini. Voltando lo sguardo l’attenzione è catturata da un bancone in legno massello e pietra che invita ad assaggiare una vasta scelta di salumi e formaggi locali.

Ogni dettaglio è curato nei minimi particolari come le cementine in stile vintage, usate per valorizzare il forno a legna dell’angolo pizzeria. Ogni materiale scelto è sfruttato per esaltare i colori delle materie prime usate in cucina, come le cassette in legno della frutta e della verdura, stipate a vista tra le colonne, che conferiscono un tocco di originalità e insieme ad uno scenografico giardino verticale, richiamano l’eccellenza, la freschezza e il KM 0 dei prodotti con i quali sono preparati i piatti serviti a tavola.

Un’attenzione maniacale per i dettagli valorizzata dalla scelta dei colori utilizzati. Il terra, il bianco e il nero: colori caldi e puliti usati per esaltare i materiali naturali e capaci di raccontare l’atmosfera e il calore del locale invitando alla condivisione dei piatti e delle esperienze. E ancora l’importanza attribuita alla luce, con le lampade pendenti che padroneggiano su tutto il soffitto e che conferiscono all’ambiente una luce naturale che invita all’accoglienza e sottolinea l’attenzione alla pulizia degli ambienti.

Ma un buon ristoratore deve pensare anche a comunicare ai clienti quello che cucina e come lo cucina e per questo, la PAMA ARREDAMENTI insieme agli Architetti dello studio O e I, hanno creato per “La Dispensa” un progetto di comunicazione capace di conferire al nuovo ristorante un’identità completa: dalla scelta del nome, alle grafiche interne che illustrano le antiche ricette della tradizione ai menu con i fogli custoditi da una base in legno pirografata con il logo del ristorante.

Un progetto importante capace di raccontare il sogno del proprietario, Sandro Bulfaro, e della sua idea di ristorante: un locale dove gustare le antiche ricette della tradizione rivisitate in chiave contemporanea, senza rinunciare al gusto e alla bellezza. Insomma un locale con forme, materiali e colori capace di spiegare con gli occhi e con il palato quello che, in fondo sono i lucani. Quindi prendete posto e buon appetito a tutti.

Dettagli

  • Ristorante/Pizzeria
  • Lagonegro (PZ)
  • Anno di realizzazione: 2017

PROGETTI CORRELATI





I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi